CERTIFICAZIONI

La METFER srl ha ottenuto nel corso degli anni varie certificazioni rilasciate dall’SGS Italia S.p.a., grazie alla professionalità dei nostri dipendenti, ad elevati standard di tutela dell’ambiente e di qualità nei processi produttivi e di sicurezza attraverso un costante rinnovamento dei comparti aziendali.

UNI EN ISO 14001:2015 CERTIFICAZIONE AMBIENTALE

Rilasciata per la prima volta nel 2010 da parte di SGS Italia S.p.a, ha permesso all’azienda un considerevole miglioramento nella gestione documentale e operativa dei processi aziendali legati alla gestione ambientale mediante la creazione di un SGA (Sistema di Gestione Ambientale) la cui finalità di controllo continuo e miglioramento è da subito diventata parte integrante del nostro operato.
A partire dal 01/06/2018 è in vigore il nuovo sistema di gestione integrato in conformità a quanto previsto dalla nuova norma UNI EN ISO 14001:2015.

UNI EN ISO 9001:2015 CERTIFICAZIONE DI QUALITA'

Per garantire elevati standard qualitativi sui nostri prodotti e per migliorare la gestione del nostro comparto commerciale è stato implementato il sistema di gestione Integrato Ambiente e Qualità includendo nell’SGA le disposizioni previste dalla norma ISO 9001 in termini di gestione contratti di acquisto e vendita, gestione offerte commerciali, regolamento aziendale, gestione dei processi aziendali, ecc.
A partire dal 10/09/2018 è in vigore il nuovo sistema di gestione integrato in conformità a quanto previsto dalla nuova norma UNI EN ISO 9001:2015.

OHSAS 18001:2007 CERTIFICAZIONE DI SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO

Per garantire elevati standard di sicurezza su tutte le attività svolte e per tutelare al meglio la salute dei lavoratori, la Metfer nel 2014 ha raggiunto l’obbiettivo di ottenimento della certificazione sul sistema di gestione della sicurezza e salute sul lavoro.

REG. UE 333/2011

Nel 2011 è entrato in vigore il Regolamento Europeo n°333 che definisce l’iter di “End of Waste” (EOW) ovvero il processo grazie al quale i rottami di ferro, acciaio e leghe e alluminio e leghe cessano la loro qualifica di rifiuti trasformandosi dopo accurati controlli e determinate operazioni di recupero, in Prodotti “EOW”. Gli impianti di recupero di Rifiuti che intendono conformarsi devono istituire un sistema di gestione della qualità certificato da un ente esterno sulla base delle disposizioni previste dal predetto regolamento.

REG. UE 715/2013

Nel 2013 entra in vigore il regolamento europeo n° 715 che sulla scorta del suo predecessore interviene andando ad uniformare per tutti gli stati membri il Processo grazie al quale i rottami di rame e leghe perdono la loro qualifica di rifiuti trasformandosi in “Prodotti EOW”. Le prescrizioni e condizioni indicate sono le medesime del regolamento 333.